Distribuzione dei microdati

Go to the english version Cerca nel sito

I dati elementari anonimizzati dell’Indagine sono distribuiti esclusivamente a fini di ricerca. L’uso dei dati avviene sotto la piena e sola responsabilità dell'autore medesimo e non coinvolge questo Istituto. L’uso dei dati elementari dell’Indagine va indicato con la citazione “Banca d'Italia, Indagine sui bilanci delle famiglie italiane”, riportando la versione dell’archivio storico o annuale utilizzato.

Al fine di consentire la raccolta del materiale bibliografico, i riferimenti dei lavori che ricorrono ai dati dell’Indagine devono essere inviati a indagini.famiglie@bancaditalia.it.

Le informazioni necessarie per lo sfruttamento dei dati (questionari delle indagini più recenti, nomi delle variabili, note per l'utilizzo dei dati, ecc.) sono riportate nella documentazione.

I dati sono distribuiti in formato ASCII (comma separated values), SAS, Stata (versione 7 o superiore) compresso: INDxx_formato.zip (archivi annuali) e STORICO_formato.zip (archivio storico), dove xx indica le ultime due cifre dell’anno di rilevazione e formato indica se i file sono ASCII, SAS o STATA.

Nella sezione Risultati dell'indagine sono disponibili le serie storiche dei principali fenomeni economici descritti dall’Indagine in formato Excel.

ATTENZIONE

L'archivio storico nella versione 11.1 è stato aggiornato e ampliato con inclusione di nuove variabili (le precedenti versioni dell'archivio sono disponibili su richiesta).

Al fine di migliorare la rappresentatività di alcune fasce della popolazione, nell'indagine sul 2020 è stato in parte modificato il tradizionale disegno di campionamento adottato a partire dall'edizione sul 1989. Il nuovo disegno migliora la qualità degli stimatori prodotti per le analisi economiche, ma rende più difficile il confronto con le passate rilevazioni. Per superare questo limite sono stati costruiti due diversi sistemi di pesi: quello da utilizzare per le analisi cross-section che comprende le variabili PESOFIT (peso campionario) e PESOFIT2 (peso di riporto all'universo) contenute nell'archivio annuale CARCOM20 e, per il calcolo della varianza campionaria, le variabili PWTx presenti nell'archivio PESIJACK20; quello da utilizzare per il confronto storico che comprende le variabili PESO (peso campionario) e PESOPOP (peso di riporto all'universo) contenute nell'archivio dei dati storici PESO.

Inoltre, per le edizioni precedenti al 2020, i pesi campionari degli archivi annuali possono essere diversi dai corrispondenti dell'archivio storico. I pesi degli archivi annuali infatti non subiscono alcun processo di revisione, mentre i pesi dell'archivio storico vengono allineati alle statistiche demografiche sulla popolazione italiana rilasciate dall'Istat (ad es. ricostruzioni intercensuarie), quando queste sono oggetto di revisione. La revisione dei pesi campionari può causare delle discrepanze tra le statistiche desumili dall'attuale versione dell'archivio storico e quelle calcolate utilizzando le versioni precedenti.