Nato a Terni il 4 gennaio 1958. Nel 1981 consegue con il massimo dei voti, presso l'Università di Pisa, la laurea in Scienze dell'informazione.

Nello stesso anno inizia a lavorare come programmatore per una piccola impresa esperta nell'automazione gestionale. Nel 1984 è assunto in Alitalia dove si è occupato della diffusione dei Personal Computer, dell'automazione individuale e d'ufficio. Nella stessa azienda ha contribuito alla realizzazione dei servizi informatici per la rete mondiale delle agenzie.

Assunto in Banca d'Italia nel 1990, è stato assegnato alla Divisione Sviluppo automazione interbancaria del Servizio Elaborazioni e sistemi informativi (SESI) ove ha preso parte a gruppi di studio per l'evoluzione della Rete Nazionale Interbancaria (RNI).

Nel 1991 è assegnato alla Divisione Supporto sistemistico del SESI, dove promuove e coordina numerose iniziative volte all'evoluzione dei sistemi intermedi e delle infrastrutture di collegamento con gli enti esterni. Cura in particolare la predisposizione delle infrastrutture per lo scambio dei mandati informatici con la Ragioneria Generale dello Stato (RGS), la realizzazione dell'infrastruttura a chiave pubblica (PKI), l'evoluzione dei sistemi elaborativi del Servizio Studi (ora Dipartimento Economia e statistica) e lo sviluppo delle infrastrutture di collegamento alla rete internet. In ambito internazionale, partecipa alla progettazione e realizzazione dei sistemi di memorizzazione della Target 2 Single Shared Platform.

Nel 2009 è assegnato al Servizio Elaborazioni e infrastrutture (SELI) ove assume la titolarità della Divisione Assistenza agli utenti e qualità del servizio (DAUQS); in tale ambito cura lo sviluppo del Service Desk e il programma per l'ingegnerizzazione dei processi per la gestione dei servizi informatici. In ambito europeo affianca per tematiche specialistiche i rappresentanti della Banca all'Information Technology Committee (ITC).

Dal 23 giugno 2014 è Titolare del Servizio Pianificazione ora Servizio Pianificazione informatica.