N. 470 - La ricchezza delle famiglie in sintesi: l'Italia e il confronto internazionale

Go to the english version Cerca nel sito

di Diego Caprara, Riccardo De Bonis e Luigi Infante novembre 2018

Il lavoro studia l'evoluzione della ricchezza delle famiglie in una prospettiva di lungo periodo. L'obiettivo è confrontare i cambiamenti del portafoglio finanziario e delle attività non finanziarie in Italia con le dinamiche delle principali economie avanzate. Un'attenzione particolare è rivolta all'analisi delle variazioni della ricchezza finanziaria, distinguendo il contributo fornito dalle oscillazioni dei prezzi degli strumenti - guadagni o perdite in conto capitale - dal contributo dei flussi di risparmio.

In Italia la ricchezza reale è 5,5 volte il reddito disponibile, con le abitazioni che contano per 4,6 volte; la ricchezza finanziaria è 3,8 volte il reddito disponibile. La ricchezza totale lorda è quindi circa 9,3 volte il reddito disponibile. Tenendo conto delle passività, pari all'80 per cento del reddito disponibile, la ricchezza totale netta delle famiglie è 8,5 volte il reddito. In Italia, le attività finanziarie sono, in rapporto al reddito disponibile, in linea con la Francia, più alte che in Spagna e Germania, inferiori rispetto a Stati Uniti, Giappone, Regno Unito e Canada.