N. 439 - Gli investimenti degli italiani intermediati dai fondi comuni esteri

Go to the english version Cerca nel sito

di Valerio Della Corte, Stefano Federico e Alberto Felettigh giugno 2018

Il peso dei fondi comuni esteri sulle attività di portafoglio degli investitori italiani è molto elevato nel confronto internazionale. Per valutare l'esposizione a possibili rischi finanziari, è necessario "guardare attraverso" i fondi esteri, andando a vedere in quali titoli i fondi investono a loro volta. Il lavoro fornisce una stima della composizione delle attività estere di portafoglio dell'Italia per strumento e paese emittente dopo aver corretto per i titoli detenuti dai fondi esteri.

Tenendo conto dei titoli detenuti dai fondi comuni esteri, il portafoglio estero degli investitori italiani diventa ancora più orientato verso le obbligazioni. Si modifica anche la composizione per paese emittente: gli Stati Uniti diventano il principale paese di destinazione e aumentano anche le quote dei principali paesi europei, a fronte del drastico calo di quella del Lussemburgo, in cui risiede larga parte dei fondi esteri.

Testo della pubblicazione