N. 427 - La sanità in Italia: il difficile equilibrio tra vincoli di bilancio e qualità dei servizi nelle Regioni in Piano di Rientro

Go to the english version Cerca nel sito

di Luciana Aimone Gigio, Demetrio Alampi, Silvia Camussi, Giuseppe Ciaccio, Paolo Guaitini, Maurizio Lozzi, Anna Laura Mancini, Eugenia Panicara e Massimiliano Paolicelli marzo 2018

Il lavoro analizza le diverse fasi che hanno portato all'adozione dei Piani di Rientro in ambito sanitario e il loro successivo sviluppo.

Si evidenziano gli interventi effettuati dalle otto Regioni obbligate a transitare per un Piano di Rientro e le implicazioni di tali interventi in termini di dotazioni infrastrutturali. Si confronta altresì l'evoluzione della qualità e dei tempi di attesa delle prestazioni, nonché della mobilità dei pazienti, anche comparativamente con le restanti Regioni.

Il risanamento finanziario rimane incompleto: a fronte del suo sostanziale conseguimento in Piemonte, Sicilia e Campania, permangono disavanzi, anche significativi, in Lazio, Molise e Calabria. Ancor meno diffuso è il miglioramento della qualità delle prestazioni: pur in un quadro di generale miglioramento, solo il Piemonte è riuscito a garantire, in modo stabile, il pieno rispetto dei Livelli essenziali di assistenza (LEA), ancora mai raggiunti in Calabria e Campania.