È nato il 7 marzo 1959 a Roma, dove si è laureato con lode in Scienze Politiche, indirizzo economico, all'Università "La Sapienza" nel 1983.

Dopo esperienze di lavoro in società di comunicazione e ricerche di mercato è assunto in Banca d'Italia nel 1986, presso la Sede di Milano, ove ha svolto attività di vigilanza a distanza e ispettiva.

Nel 1991 è assegnato all'Area Vigilanza creditizia e finanziaria dell'Amministrazione centrale; nel Servizio Vigilanza sugli Enti creditizi, si occupa di coordinamento dell'attività di vigilanza decentrata e nel 2003 assume la titolarità della Divisione Aziende Decentrate.

Dal 2008 è dirigente preposto al Collegamento Filiali dell'Unità di Coordinamento d'Area di cui, nel 2012, diviene sostituto del Titolare.

Il 27 gennaio 2014 è nominato Capo del Servizio Coordinamento e rapporti con l'esterno, ora Coordinamento e rapporti con l’esterno della vigilanza. Nella stessa data è nominato Capo della Segreteria del CICR presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

Nell’aprile 2015 è nominato, con decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, membro supplente del Comitato di sicurezza finanziaria.

Ha curato numerose iniziative di assistenza tecnica in favore di Autorità di Vigilanza di paesi dell'Europa dell'Est, dell'America latina e della Cina in materia di cooperazione di credito, regolamentazione e supervisione sulle piccole banche. Si occupa in ambito internazionale di contrasto al finanziamento del terrorismo.

È autore di saggi su temi di vigilanza bancaria.