Distribuzione dei microdati

Go to the english version Cerca nel sito

Al fine di consentire agli utenti analisi quantitative approfondite, in questa sezione si rendono disponibili i microdati dell'indagine, con i relativi metadati, con la sola esclusione di alcune variabili soggette a vincoli di riservatezza.

I microdati vengono aggiornati annualmente; il 18 giugno 2021 sono stati diffusi quelli riferiti all'anno 2020; un'estesa analisi dei principali risultati dell'indagine è disponibile nella pubblicazione annuale Indagine sul turismo internazionale della collana "Statistiche".

* * *

I microdati sul 2020

Nel periodo marzo - giugno 2020 l'indagine campionaria sul turismo internazionale dell'Italia è stata sospesa a causa dell'emergenza Covid-19. In tale periodo, le stime sui flussi turistici si sono basate su fonti alternative, principalmente dati di telefonia mobile e transazioni con carte di pagamento (per maggiori informazioni vedi: La produzione statistica nell'emergenza Covid-19: la stima dei "viaggi" in bilancia dei pagamenti). L'indagine è poi progressivamente ripresa nei mesi successivi, pur risentendo delle limitazioni imposte dalla normativa in tema di prevenzione della diffusione del virus e delle regole più stringenti per l'accesso ai punti di frontiera. Il quadro sinteticamente delineato ha determinato, per taluni mesi del 2020, l'impossibilità di elaborare statistiche provviste del consueto dettaglio informativo; tale situazione impatta, come ovvio, anche sugli aggregati a livello trimestrale e annuale. Alla luce di tale situazione, i microdati e le tabelle pivot sul 2020 vengono resi disponibili in forma diversa dalla quella consueta - e in file riferiti solo a questo anno - secondo quanto di seguito dettagliato.

Tabelle pivot

  • vengono esposte soltanto le variabili di classificazione principali;
  • talune variabili di classificazione non contengono il consueto dettaglio informativo;
  • sono presenti le informazioni su numero di: viaggiatori alla frontiera, viaggiatori a destinazione, notti. Per quanto riguarda la spesa, è disponibile il totale della spesa turistica ma non il dettaglio per tipologia di spesa.

Microdati

  • non sono disponibili i dati per il periodo da marzo a giugno 2020, mesi nei quali non sono state effettuate interviste; ne consegue che i totali annui ricavabili dai microdati non coincidono con quelli pubblicati nella sezione Tavole dati turismo o ricavabili dalle tabelle pivot;
  • per il mese di febbraio sono presenti esclusivamente le interviste realizzate nel medesimo mese mentre manca il contributo, stimato, proveniente dal mese successivo, cioè dei viaggi conclusisi nel mese di marzo; di conseguenza, il totale riferibile a febbraio ottenibile dai microdati non coincide con quello pubblicato nella sezione Tavole dati turismo né con quello contenuto nelle tabelle pivot.

Nell'utilizzare i microdati e le tabelle pivot sul 2020 si suggerisce di limitarsi a singole dimensioni di analisi.

* * *

Struttura dei file

I microdati sono stati compressi in vari archivi (.zip), distinti per anno, per residenza dei viaggiatori (italiani e stranieri) e per gruppi di variabili, queste ultime classificate tra:

  • variabili principali, cioè relative a una selezione delle informazioni che, sulla base dell'esperienza della Banca d'Italia, risultano di utilizzo più comune;
  • variabili secondarie, relative a tutte le restanti informazioni contenute nel database originario, tranne le variabili non fornite per garantire la confidenzialità dei dati;
  • fattori di espansione dei dati campionari, utilizzati per ricondurre all'universo di riferimento i dati delle singole interviste.

Le variabili relative alla spesa vengono fornite nel valore espanso; è tuttavia possibile ricondurle al valore originario mediante l'utilizzo dei fattori di espansione, sulla base delle relazioni dettagliatamente descritte nel Manuale dei microdati.

I dati sono distribuiti sotto forma di file CSV (Comma Separated Value), dataset SAS (SAS7BDAT) e, limitatamente alle variabili più utilizzate, tabelle pivot (Excel 2010). Nei file CSV i campi sono separati da virgole e la prima riga contiene i nomi delle variabili. La notazione decimale utilizzata è quella anglosassone ("." come separatore dei decimali).

Gli archivi sono denominati XXX_principali_AAAA (variabili principali), dove XXX rappresenta la residenza dei viaggiatori (italiana - ita o straniera - stra) e AAAA l'anno di rilevazione, XXX_secondarie_ AAAA (variabili secondarie) e XXX_FP_AAAA (fattori di ponderazione).

Per ulteriori chiarimenti, scrivere a indagineturismo@bancaditalia.it.

* * *

Utilizzo dei dati

Nelle pubblicazioni che utilizzano i dati resi disponibili in queste pagine, l'autore è tenuto a citare la fonte (Banca d'Italia, Indagine sul turismo internazionale dell'Italia) ma non può coinvolgere in alcun modo questo Istituto, essendo l'utilizzo dei dati sotto la piena e sola responsabilità dell'autore. È opportuno, inoltre, dare evidenza dei casi in cui i dati sul turismo internazionale non derivino da pubblicazioni di questo Istituto ma siano il risultato di elaborazioni da parte dell'utente (es., elaborazioni <nome_ente> su dati Banca d'Italia, "Indagine sul turismo internazionale dell'Italia").

Per favorire la raccolta del materiale bibliografico, si prega di inviare una copia dei lavori di ricerca che utilizzano i dati dell'indagine a:

BANCA D'ITALIA
SERVIZIO ANALISI STATISTICHE
Divisione Statistiche sull'estero
Via Nazionale 91
00184 ROMA

oppure all'indirizzo e-mail: indagineturismo@bancaditalia.it.

A questo fine è necessario compilare il modulo seguente: Scarica il modulo (formato XLS).

Metadati (formato CSV e SAS)

Le tavole contenenti i domini per ciascun attributo qualitativo (codici, descrizioni e periodi di validità) sono fornite in due archivi compressi, in formato CSV e SAS.

Documentazione

Le informazioni necessarie per lo sfruttamento dei dati (un manuale contenente le note per l'utilizzo delle informazioni, l'elenco delle variabili con il loro formato e alcuni esempi di estrazione da dataset SAS) sono riportate di seguito.