N. 570 - Da 8.000 a 1.000? Razionalizzazione e governance delle società pubbliche

Go to the english version Cerca nel sito

di Sauro Mocetti e Giacomo Roma luglio 2020

Le società partecipate o controllate da soggetti pubblici rappresentano una quota significativa dell'economia italiana; sono state oggetto di varie iniziative di riforma, da ultimo col testo unico del 2016. Il lavoro esamina la diffusione, le caratteristiche e l'evoluzione recente di tali società, anche alla luce degli interventi volti a ridurne il perimetro di attività e il numero. Si valuta il quadro normativo che ne regola la governance, confrontandolo con le migliori pratiche internazionali.

Le società pubbliche operano in vari settori e su tutto il territorio. Il loro numero è diminuito tra il 2011 e il 2018, ma gli obiettivi di riduzione del numero delle società più piccole e inefficienti sono stati disattesi. La qualità della governance non è allineata alle migliori pratiche internazionali. L'analisi suggerisce che un miglioramento delle competenze professionali degli amministratori e della qualità delle Amministrazioni pubbliche influenzerebbe positivamente la performance di queste società.

Testo della pubblicazione