N. 531 - Un modello di vulnerabilità finanziaria delle famiglie con credito al consumo e rinegoziazione dei mutui

Go to the english version Cerca nel sito

di Carmela Aurora Attinà, Francesco Franceschi e Valentina Michelangeli novembre 2019

Il lavoro modifica il modello di microsimulazione utilizzato dalla Banca d'Italia per valutare i rischi per la stabilità finanziaria connessi con l'indebitamento delle famiglie (Michelangeli e Pietrunti, 2014) per tenere conto anche degli effetti dell'andamento del credito al consumo e della rinegoziazione dei mutui.

Il nuovo modello ha una migliore capacità di prevedere la quota di famiglie vulnerabili finanziariamente e l'incidenza del loro debito sul totale di quello delle famiglie rispetto al modello originario. La crescita del credito al consumo prevista per il 2019 comporterebbe, rispetto alle proiezioni basate sul modello precedente, un aumento della quota di famiglie vulnerabili; la rinegoziazione dei mutui mitigherebbe, invece, la vulnerabilità delle famiglie attraverso la riduzione dell'onere del debito.

Forthcoming in: International Journal of Microsimulation