N. 1287 - Efficienza della giustizia e produttività: il canale del credito

Go to the english version Cerca nel sito

di Guzmán González-Torres e Giacomo Rodano luglio 2020

Il lavoro studia gli effetti dell'efficienza delle procedure fallimentari sulla produttività aggregata in un'economia popolata da imprese con diverso livello di produttività. Nel modello, un miglioramento delle procedure (in termini di maggiori tassi di recupero e minore durata) influenza l'offerta di credito perché riduce il valore delle perdite attese che gli intermediari soffrono in caso di fallimento dell'impresa.

Un miglioramento delle procedure comporta una riduzione del tasso di interesse sui prestiti e un aumento della quantità di credito offerta, inducendo le imprese ad indebitarsi per espandere la produzione. Consente anche l'entrata e la sopravvivenza nel mercato di imprese relativamente meno produttive. Nel complesso, l'effetto sulla produttività media dell'economia è positivo, grazie al marcato incremento del peso delle imprese più efficienti.

Testo della pubblicazione