La Banca d'Italia aderisce alla Notte Europea dei Ricercatori 2021

Go to the english version Cerca nel sito

Centro Donato Menichella, Largo Guido Carli 1, Frascati, 24 settembre 2021

La Banca d'Italia aderisce alla "Notte Europea dei Ricercatori", un evento che si svolge contemporaneamente in tutta Europa per promuovere il dialogo tra il mondo della ricerca scientifica e i cittadini.

In accordo al tema dell’iniziativa, che quest’anno riguarda la sostenibilità ambientale e il futuro del pianeta, la Banca ha tenuto tre interventi sulle emissioni di CO2 (carbon footprint) del sistema TIPS (TARGET Instant Payment Settlement) confrontate con quelle di Bitcoin e di altre infrastrutture di pagamento, sul miglioramento dell'impronta energetica degli edifici, tra cui quelli d'interesse storico-artistico e architettonico e sul tema del contenimento dei consumi energetici nei centri elaborativi di grandi dimensioni.

Per l'occasione venerdì 24 settembre, alle ore 18,00, sarà anche aperto il "Centro Donato Menichella" dove i visitatori potranno vedere come la Banca d'Italia contribuisce alla salvaguardia dell'ambiente attraverso le proprie attività, dall'utilizzo dell'energia alle modalità di distruzione delle banconote, e accedere ad aree di norma riservate al solo personale addetto, come il Centro Elaborazione Dati e la Sala di Controllo degli impianti tecnologici del polo tecnologico. A seguire sarà anche possibile assistere al concerto del gruppo "Romanza", un quartetto d'archi che propone uno stile musicale in cui le sonorità classiche si fondono con le più innovative tendenze del pop elettronico.

L'evento è aperto al pubblico con prenotazione obbligatoria.