La Banca d'Italia pubblica il Rendistato, il rendimento medio ponderato di un paniere di titoli di Stato. L’indicatore è reso disponibile sia con riferimento al paniere nel suo complesso sia disaggregato per fasce di vita residua dei titoli.  È inoltre reso disponibile anche il rendimento medio ponderato dei titoli zero coupon con vita residua inferiore all'anno.

Per informazioni sui criteri di calcolo si veda Il rendimento medio dei titoli pubblici (Rendistato) - Guida informativa.

Fino al 1° ottobre 1995 erano inclusi nel paniere del Rendistato BTP e obbligazioni emesse da aziende autonome, enti pubblici ed enti territoriali, soggetti a imposta e con vita residua superiore ad un anno; successivamente il paniere è stato ristretto ai soli BTP con vita residua superiore ad un anno.

Fino al 31 dicembre 2004 la Banca d'Italia pubblicava anche il Rendiob, che rappresentava il rendimento medio ponderato di titoli emessi da istituti di credito mobiliare (paniere utilizzato fino al 1° ottobre 1995) ovvero di titoli con vita residua superiore all'anno ed emessi da banche quotate sul Mot (paniere utilizzato dal 1° ottobre 1995 al 31 dicembre 2004).