Accesso ai dati della Centrale dei Rischi

Go to the english version Cerca nel sito

Cos'è

Il servizio permette di conoscere i dati trasmessi alla Centrale dei rischi da banche e società finanziarie riguardo ai propri debitori. Il servizio è gratuito.

La Centrale dei Rischi è un sistema informativo, gestito dalla Banca d'Italia, che raccoglie le informazioni fornite da banche e società finanziarie sui crediti che concedono ai loro clienti e sulle relative garanzie.

Chi può fruirne

  • le persone fisiche a nome delle quali sono registrate le informazioni, oppure il loro tutore, curatore o erede (compreso il chiamato all'eredità)
  • le persone giuridiche, come società, associazioni, enti e organismi; i dati possono essere richiesti da:
    • legale rappresentante
    • curatore fallimentare o altro organo di procedura concorsuale a cui compete la rappresentanza delle società
    • soggetto munito di procura  e difensore legale munito di "procura alle liti"
    • sindaci e revisori contabili di società, enti ecc.
    • soci di srl e soci illimitatamente responsabili (per le società di persone, incluse quelle in accomandita). Essi possono conoscere i dati della società relativi al periodo in cui sono stati soci e a quello precedente.

Come

Il modulo di richiesta può essere scaricato da questa pagina o ritirato presso le Filiali della Banca d'Italia.

L'interessato deve:

  • compilare il modulo e firmarlo
  • allegare al modulo la fotocopia leggibile del proprio documento d’identità, se la richiesta è inviata per posta, posta elettronica certificata (PEC), e-mail (posta elettronica ordinaria), fax o presentata allo sportello.

La richiesta può essere inviata a una delle Filiali della Banca d'Italia per posta, PEC, e-mail o fax, oppure consegnata di persona o tramite un delegato.

La Banca d'Italia invia i dati per posta o PEC.

Il richiedente può delegare un terzo a ritirare allo sportello, o a ricevere via posta o PEC, il prospetto contenente i dati registrati a proprio nome in CR. L’indicazione di un indirizzo (postale o PEC) diverso dal proprio per l’invio dei dati è da considerarsi una delega al ritiro; questa è inclusa nel modulo  di richiesta dei dati. In tal caso è necessario allegare anche il documento d’identità del delegato

Le persone legittimate ad accedere ai dati possono delegare un terzo a richiedere i propri dati (delega all’accesso). In questo caso la delega deve essere redatta utilizzando il modulo dedicato scaricabile da questa pagina.

Informazioni utili

I responsabili della correttezza delle segnalazioni inviate alla Centrale dei Rischi sono le banche e le società finanziarie; eventuali contestazioni o richieste di correzione dei dati raccolti in CR devono essere rivolte ad esse. Banche e società finanziarie sono tenute a cancellare e correggere le segnalazioni errate nel più breve tempo possibile.

Se la Banca d'Italia ha notizia di errori nei dati raccolti nella Centrale dei rischi, chiede alle banche e alle società finanziarie di verificare le informazioni e di correggerle.

Argomenti Correlati

Filiali

La Banca d'Italia opera sul territorio con Filiali insediate nei capoluoghi regionali e in alcuni capoluoghi di provincia.

Credito alla clientela Centrale dei rischi

La Centrale dei Rischi (CR) è un sistema informativo sull'indebitamento della clientela verso le banche e le società finanziarie (intermediari).