G7 Workshop - Building the quantum safe financial system: what role for authorities and for the private sector?

Go to the english version Cerca nel sito

Centro convegni Carlo Azeglio Ciampi, Banca d'Italia - Via Nazionale, 190 - Roma, 24 settembre 2024 - 25 settembre 2024

Nell'ambito dei lavori del G7 sotto la Presidenza italiana, la Banca d'Italia organizza il workshop "Building the quantum safe financial system: what role for authorities and for the private sector?".

Sfruttando i principi della meccanica quantistica, il quantum computing consentirà in futuro di risolvere problemi computazionali oggi considerati intrattabili. Ne beneficeranno in maniera particolare l'intelligenza artificiale, la chimica, la simulazione quantistica, i metodi di ottimizzazione,  l'apprendimento automatico e numerosi altri campi saranno profondamente influenzati dall'avanzamento del calcolo quantistico. In finanza, per esempio, si avranno avanzamenti sostanziali nei modelli di gestione del rischio e di calcolo del merito di credito. Tuttavia, ne potrebbero risultare compromesse le tecnologie di crittografia attualmente in uso per l'autenticazione, la trasmissione e la conservazione sicura delle informazioni mettendo severamente a rischio la stabilità del sistema finanziario e dei pagamenti.

Il workshop ha lo scopo di promuovere la cooperazione tra accademia, settore finanziario, autorità di vigilanza e di mercato e imprese tecnologiche per discutere i rischi sulle tecniche di crittografia associati allo sviluppo del quantum computing. Nel corso dell'evento, si discuteranno le principali soluzioni attualmente disponibili e le loro implicazioni strategiche e di policy al fine di sensibilizzare le parti in causa sulla necessità di pianificare una migrazione ordinata verso un quantum safe world.

Il keynote speaker del workshop sarà Juan Ignacio Cirac Sasturain, premio Wolf per la fisica nel 2013. 

Allegati