La Banca d'Italia ascolta la società civile

Mercoledì 3 marzo, alle 11.30, si tiene, in formato virtuale, il terzo e ultimo incontro di ascolto dedicato a ricevere contributi da rappresentanti della società civile sulla revisione della strategia di politica monetaria dell'Eurosistema

È possibile vedere la registrazione video della tavola rotonda dal canale YouTube della Banca d'Italia al link https://www.youtube.com/watch?v=SlmIZ1W_V5k.

Alla tavola rotonda partecipano undici rappresentanti di associazioni della società civile di diverso orientamento che interagiranno con Ignazio Visco, Governatore della Banca d'Italia, Luigi Federico Signorini, membro del Direttorio della Banca d'Italia, Eugenio Gaiotti, Capo del Dipartimento di Economia e Statistica e Luigi Cannari, Capo del Dipartimento Mercati e sistemi di pagamento.

I rappresentanti della società civile sono:

  • dott.ssa Silvia CASTRONOVI, Public Affairs Officer, Rappresentante Regione Lazio Altroconsumo
  • avv. Massimiliano DONA, Presidente nazionale Unione Nazionale Consumatori (UNC)
  • dott. Fulvio FAMMONI, Presidente Fondazione Giuseppe Di Vittorio
  • dott. Giuseppe GALLO, Presidente Fondazione Ezio Tarantelli
  • dott. Giulio LO IACONO, Responsabile pianificazione, gestione e monitoraggio attività trasversali Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (AsviS)
  • prof. Stefano MANZOCCHI, Direttore Centro Studi Confindustria
  • dott. Giuseppe ONUFRIO, Direttore esecutivo di Greenpeace Italia
  • dott. Enrico QUINTAVALLE, Responsabile Ufficio Studi - Confartigianato Imprese
  • prof.ssa Chiara SARACENO, Presidente della Rete Italiana di Cultura popolare e co-coordinatrice dell'Alleanza per l'Infanzia
  • dott. Carlo STAGNARO, Direttore dell'Osservatorio sull'economia digitale dell'Istituto Bruno Leoni (IBL)
  • dott. Tommaso Franci, membro della direzione e responsabile per i temi energetici degli Amici della Terra

L'incontro testimonia l'attenzione della Banca d'Italia, della BCE e delle altre banche centrali dell'area dell'euro ad ascoltare le opinioni e le valutazioni provenienti da diversi settori della società sulla politica monetaria dell'Eurosistema.

Gli spunti di riflessione della tavola rotonda prenderanno avvio dalla revisione della strategia definita nel 2003 e dagli importanti cambiamenti intervenuti nell'economia. La crisi finanziaria globale e la crisi dei debiti sovrani nell'area dell'euro, e da ultimo la pandemia, hanno richiesto l'adozione di strumenti innovativi di politica monetaria per preservarne la trasmissione all'economia, stimolare la domanda e garantire la stabilità dei prezzi. Sviluppi di lungo periodo come la globalizzazione, la digitalizzazione, l'invecchiamento della popolazione, i cambiamenti climatici possono avere effetti persistenti sulle scelte e sui comportamenti delle imprese e delle famiglie, sul funzionamento dei mercati finanziari e sull'economia nel suo insieme.

Il dibattito si svilupperà sulle implicazioni di tali cambiamenti per la strategia di politica monetaria. La tavola rotonda sarà suddivisa in due sessioni: la prima si incentrerà su politica monetaria, economia e società civile, mentre la seconda sulle sfide globali.

Ascoltare l'opinione della società civile è parte fondamentale di questo esercizio. Per inviarci un contributo su questi temi, puoi mandare una e-mail a strategyreview@bancaditalia.it.

Link alla sezione della revisione della strategia di politica monetaria dell'Eurosistema