Competitività di prezzo

Go to the english version Cerca nel sito

La Banca d’Italia calcola, per un insieme di 62 paesi, un indicatore di competitività di prezzo, costruito come rapporto tra l’indice dei prezzi alla produzione di beni manufatti di ogni paese, espresso in una data valuta, e una media ponderata dei corrispondenti indici, espressi nella stessa valuta, dei suoi principali concorrenti sui mercati internazionali. Un aumento dell’indicatore segnala pertanto un peggioramento della competitività.

Un sottoinsieme dei dati calcolati dalla Banca d'Italia viene diffuso nelle pubblicazioni statistiche.