Investimenti diretti per paese controparte

Go to the english version Cerca nel sito

Gli investimenti diretti sono gli acquisti di quote del capitale azionario di un’impresa (impresa oggetto dell’investimento o affiliata) che opera in un paese diverso da quello in cui risiede l’investitore diretto, con l'obiettivo di esercitare un controllo o un grado di influenza significativo sulla gestione dell’impresa e stabilire con questa un legame durevole. Il legame durevole è riscontrato qualora l’investitore diretto possieda almeno il 10 per cento del capitale sociale con diritto di voto dell’impresa affiliata (cfr. Manuale della bilancia dei pagamenti e della posizione patrimoniale sull'estero). Le statistiche relative agli investimenti diretti comprendono tutti i rapporti creditori o debitori tra imprese facenti parte dello stesso gruppo: azioni, utili reinvestiti e strumenti di debito (prestiti infra-gruppo).

I dati riportano gli investimenti diretti all’estero dell’Italia e quelli esteri in Italia, per paese della controparte immediata e per strumento.

L’aggiornamento e la revisione dei dati pubblicati avvengono annualmente nel mese di dicembre.

Dati