N. 1197 - Politica fiscale negli Stati Uniti: una nuova misura di incertezza e i suoi recenti sviluppi

Go to the english version Cerca nel sito

di Alessio Anzuini e Luca Rossi novembre 2018

Il lavoro studia gli effetti dell'incertezza politica sull'attività economica con un'applicazione al caso degli USA. Si sviluppa una nuova misura di incertezza circa la politica fiscale basata sulla dispersione delle aspettative degli operatori privati sul disavanzo federale rispetto al PIL. Si quantificano quindi gli effetti di una variazione inattesa di tale indice sul PIL, l'occupazione e il prezzo degli asset finanziari, controllando per i fattori che potrebbero confondere la stima.

Un aumento della FPU induce un calo dei corsi azionari e una contrazione dell'attività economica, che risultano meno accentuati se si esclude dal periodo di stima la fase in cui i tassi di policy erano nulli, coerentemente con l'idea che la capacità di risposta della banca centrale sia minore allo zero lower bound. La decomposizione storica indica che l'aumento della FPU osservato dopo le elezioni presidenziali del 2016 avrebbe sottratto, nei 12 mesi successivi, tre decimi di punto alla crescita dell'occupazione e sei decimi a quella della produzione industriale.

Testo della pubblicazione