N. 10 - Recenti modifiche alla legge 130/1999 sulla cartolarizzazione dei crediti

Allo scopo di facilitare la cessione di crediti deteriorati (NPL) da parte delle banche italiane, la legge di conversione del D.L. n. 50/2017 ha introdotto importanti novità nella disciplina della cartolarizzazione dei crediti.

Le modifiche ampliano le possibilità operative dei veicoli di cartolarizzazione, consentendo loro di concedere nuova finanza ai debitori ceduti, acquisire partecipazioni derivanti dalla conversione degli NPL cartolarizzati, acquistare e gestire immobili (o beni di altro tipo) posti a garanzia degli NPL cartolarizzati.

Queste novità agevoleranno la cartolarizzazione degli NPL per i quali vi sono prospettive di ritorno in bonis e favoriranno la partecipazione alle aste fallimentari. Nel contempo, vengono introdotti presìdi volti a evitare che queste novità alimentino una crescita incontrollata dello shadow banking o determinino un indebolimento dei controlli sulle attività riservate ai soggetti vigilati.

Testo della pubblicazione