Ignazio Visco

Nato a Napoli il 21 novembre 1949. Nominato Governatore della Banca d'Italia dal 1° novembre 2011 (D.P.R. del 24 ottobre 2011 pubblicato nella G.U. n. 253 del 29 ottobre 2011); confermato nella nomina dal 1° novembre 2017 ( D.P.R. del 27 ottobre 2017).

In tale veste, è anche Presidente del Direttorio integrato dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS).

In quanto Governatore della Banca d'Italia, è anche Membro del Consiglio direttivo e del Consiglio generale della Banca centrale europea (BCE), del Consiglio generale del Comitato europeo per il rischio sistemico (CERS), del Consiglio di amministrazione della Banca dei regolamenti internazionali (BRI), del Comitato direttivo del Financial Stability Board (FSB), dei Consigli dei governatori della Banca Mondiale, della Banca asiatica di sviluppo (ADB), del Fondo monetario internazionale (FMI) e della Banca interamericana di Sviluppo (IADB); partecipa alle riunioni finanziarie del G7, del G10 e del G20.

Laurea in Economia e Commercio all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" (1971), Master of Arts (1974) e Ph.D. (1981) in Economics alla University of Pennsylvania (Philadelphia, USA).

Membro della Società Italiana degli Economisti, della Società Italiana di Statistica e della American Economic Association. Ha ricevuto il Leontief Award for Best Dissertation in Quantitative Economics (Eastern Economic Association, 1982), il Premio "Best in Class", Università degli Studi di Roma "La Sapienza" (2006). È stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce al merito della Repubblica italiana (2011).

Biografia completa