Nata nel 1958 si laurea con lode in Giurisprudenza nel 1982 presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

Assunta in Banca d’Italia nel 1984 inizia a lavorare presso la Filiale di Trento ove effettua una prima esperienza nelle diverse attività della rete.

Nel 1986 è trasferita in Amministrazione Centrale presso il Servizio Inquadramento Normativo ed Economico del Personale dove si occupa prevalentemente della normativa relativa al rapporto di impiego del personale della Banca e di relazioni sindacali. Assume la titolarità della Divisione Normativa e Relazioni Sindacali nel 1997 dove lavora sulle riforme degli assetti del personale che hanno accompagnato l’evoluzione dei compiti della Banca.

Nel 2012 diventa Vice Capo del Servizio Inquadramento Normativo ed Economico e nel 2014, con la costituzione di un unico Servizio Risorse Umane, diventa Vice Capo di questo Servizio.

Presso la Banca Centrale Europea rappresenta la Banca d’Italia nell’ambito della Human Resources Conference e della Task Force of Ethical Framework.

È stata relatrice in Convegni in rappresentanza della Banca.

Dal 1° febbraio 2017 è il Capo del Servizio Risorse Umane