Nato a Roma il 9 ottobre 1953, si laurea con lode in Scienze statistiche e demografiche (indirizzo economico) nel 1977.

Assolti gli obblighi di leva, nel 1978-80 svolge gli studi post-laurea presso l'Università di Cambridge (Regno Unito), dove consegue il Master of Philosophy, e l'Università di Regensburg (Germania).

Nel 1980-81 è ricercatore presso la SVIMEZ; dal 1982 è nel Servizio Studi della Banca d'Italia, dove assume la carica di Direttore della Direzione settore reale dal 1998 al 2007. Dal 2008 al 2011 ha diretto il Servizio Statistiche economiche e finanziarie nell'ambito dell'Area Ricerca economica e relazioni internazionali. Dal 2011 ha diretto il Servizio Studi di struttura economica e finanziaria della stessa Area.

Dal 27 gennaio 2014 è Vice Capo del Dipartimento Economia e statistica.

E' autore di numerosi lavori, i principali dei quali su temi inerenti l'economia industriale, le relazioni industriali e la storia economica. I suoi volumi più recenti sono Beneduce (con M. Franzinelli, Mondadori, 2009), Critica della ragione meridionale (con L. Cannari e G. Pellegrini, Laterza, 2010) e Sindona. Biografia degli anni Settanta (Einaudi, 2016).