Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita e Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia

Go to the english version Cerca nel sito

L'utilizzo del sistema BIRD è subordinato al rilascio di un'utenza. Agli utenti autorizzati sono comunicate, in dettaglio, le modalità di sottomissione delle elaborazioni.

Nelle pubblicazioni che facciano riferimento alle elaborazioni ottenute tramite il sistema BIRD, l'autore è tenuto a citare la fonte (ad esempio: "Fonte: Banca d'Italia, Indagine sulle imprese industriali e dei servizi 2005-2006" oppure: "Fonte: Banca d'Italia, Sondaggio congiunturale 1997") ma non può coinvolgere in alcun modo questo Istituto, essendo l'utilizzo dei dati sotto la piena e sola responsabilità dell'autore medesimo.

Al fine di consentire la raccolta del materiale bibliografico riguardante l'indagine, l'autore è invitato a inviare una copia dei lavori di ricerca condotti utilizzando il sistema BIRD a:

Banca d'Italia
Servizio Analisi statistiche, Divisione Indagini Campionarie
Via Nazionale 91, 00184 ROMA

oppure via e-mail a studi.rms@bancaditalia.it.

Ai medesimi indirizzi è possibile rivolgersi per assistenza o richiesta di ulteriori informazioni.

Moduli

Documentazione per l'utilizzo del sistema BIRD

  • Istruzioni per l'uso pdf 126.4 KB Il manuale di utilizzo della piattaforma che consente la sottomissione remota di programmi elaborativi. Si rinvia ai Supplementi al Bollettino Statistico per i dettagli sul disegno campionario e sui metodi statistici utilizzati Data di pubblicazione:17 gennaio 2014

Descrizione delle variabili

Argomenti Correlati

Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita

La Banca d’Italia pubblica i risultati dell'indagine in uno specifico fascicolo della collana dei Supplementi. Inoltre i principali risultati sono riassunti in un articolo pubblicato su Il Sole - 24 Ore.

Sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia

Il sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia, condotto in collaborazione con Tecnoborsa e l’Agenzia delle Entrate (OMI) con frequenza trimestrale, coinvolge un campione di agenti immobiliari in merito alle opinioni sugli andamenti, correnti e attesi, di compravendite, quotazioni, canoni e contratti di locazione.