N. 1150 - Investimenti pubblici e orientamento della politica monetaria nell'area dell'euro

Go to the english version Cerca nel sito

di Lorenzo Burlon, Alberto Locarno, Alessandro Notarpietro e Massimiliano Pisani dicembre 2017

In molti paesi dell'area dell'euro il rapporto tra investimenti pubblici e PIL si è ridotto durante la crisi finanziaria globale e quella dei debiti sovrani e in alcune economie non è ancora tornato al livello precedente. La diminuzione degli investimenti pubblici, a cui si è aggiunta quella degli investimenti privati, si è riflessa negativamente sul prodotto potenziale.

Il lavoro valuta gli effetti macroeconomici di una ricomposizione della spesa pubblica a vantaggio degli investimenti in infrastrutture, tenendo conto dell'orientamento della politica monetaria e distinguendo tra diverse ipotesi sulle modalità di finanziamento. A tal fine si utilizza un modello di equilibrio generale dinamico di un'unione monetaria in cui la spesa pubblica per investimenti ha effetti favorevoli sul PIL nel breve periodo, in virtù dello stimolo alla domanda aggregata, ma anche nel lungo termine, attraverso l'accumulazione di capitale pubblico. Quest'ultimo, infatti, aumenta sia la produttività del lavoro sia quella del capitale privato, contribuendo ad accrescere il prodotto potenziale.

Si mostra che, in presenza di un orientamento fortemente accomodante della politica monetaria, gli effetti espansivi della spesa in infrastrutture potrebbero essere notevolmente più accentuati. L'impatto sull'attività economica sarebbe meno forte qualora l'incremento della spesa venisse compensato da un aumento della tassazione; sarebbe invece maggiore se la spesa venisse finanziata in disavanzo, ma solo a condizione che non venga compromessa la sostenibilità del debito.

L'analisi infine mostra come gli effettivi meccanismi di attuazione e finanziamento degli investimenti siano cruciali. Ritardi e allocazioni subottimali di fondi rallenterebbero l'accumulazione di capitale pubblico, riducendo considerevolmente gli effetti sull'attività economica.

Testo della pubblicazione