N. 149 - Il sovraindebitamento delle famiglie: definizione e misurazione sui dati italiani

Go to the english version Cerca nel sito

di Giovanni D'Alessio e Stefano Iezzi febbraio 2013

Nell'ultimo decennio nei paesi occidentali si è assistito a un significativo incremento nel livello di indebitamento delle famiglie. Tale fenomeno ha suscitato preoccupazione, attirando l'attenzione di istituzioni nazionali e internazionali, in primo luogo per le conseguenze economiche e sociali che il fenomeno determina sulle famiglie indebitate, in particolare in un periodo di crisi. L'eccesso di indebitamento ha infatti un impatto immediato sul benessere degli individui, oltre a risultare - in un più lungo termine - una possibile causa di esclusione sociale e di povertà. Il sovra-indebitamento può essere, inoltre, rilevante per i riflessi in termini di stabilità del sistema finanziario. Il lavoro esamina criticamente le principali misure di sovra-indebitamento presenti in letteratura, mostrandone anche alcune possibili estensioni, con riferimento al caso italiano. Le misure di sovra-indebitamento sono inoltre discusse anche in relazione alle misure di povertà, per mostrare differenze e legami tra i due fenomeni.