Circolare n. 154 del 22 novembre 1991Segnalazioni di vigilanza delle istituzioni creditizie e finanziarie. Schemi di rilevazione e istruzioni per l'inoltro dei flussi informativi

Go to the english version Cerca nel sito

La Circolare detta le istruzioni per la produzione e l'inoltro delle segnalazioni che gli intermediari vigilati sono tenuti a trasmettere alla Banca d'Italia.

E' suddivisa in tre parti: nella prima sono riportate le istruzioni amministrative e tecnico-operative comuni alle istituzioni creditizie e finanziarie; la seconda e la terza parte presentano gli schemi segnaletici e le istruzioni sulle codifiche degli attributi informativi rispettivamente per le banche e per gli altri intermediari finanziari.

La Circolare regola altresì il "flusso di ritorno" offerto alle banche, ottenuto mediante elaborazioni statistiche prodotte dalla base dati alimentata dalle segnalazioni.

Comunicazione del 16 aprile 2015

Aggiornamento n. 57 del 10 marzo 2015

Aggiornamento n. 56 del 20 gennaio 2015

Aggiornamento n. 55 del 30 settembre 2014