Versione italiana  [ A | A | A ]


Advanced search

Skip navigation


In:

VARIAZIONI INFORMAZIONI ANAGRAFICHE

Qualora un intermediario registrato al portale Infostat-UIF fosse interessato da variazioni nelle informazioni anagrafiche inizialmente trasmesse con il modulo di adesione, è tenuto ad inviare alla UIF una comunicazione ufficiale, secondo le modalità di seguito descritte, per notificare le variazioni intercorse.

VARIAZIONE DEL RESPONSABILE DELLE SEGNALAZIONI

In caso di variazione della persona individuata come responsabile delle segnalazioni oppure per variazione dei recapiti di tale soggetto, occorre inviare il modulo di variazione referente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo uif@pec.bancaditalia.it o con lettera raccomandata all'indirizzo UIF - Banca d'Italia, Largo Bastia 35 - 00181 Roma. In particolare:

  • se si desidera comunicare la variazione della persona fisica individuata quale referente delle segnalazioni, occorre che il nuovo referente segua la procedura per la registrazione al portale Infostat-UIF registrando una nuova utenza a proprio nome (maggiori dettagli relativi alle modalità operative da seguire sono riportate nelle Istruzioni per l'accesso e per le autorizzazioni al portale INFOSTAT-UIF). Si ricorda che l'utenza è personale: per poter accedere al portale è necessario che ogni persona fisica sia in possesso di una propria utenza. L'utenza del nuovo referente deve essere indicata nel modulo di variazione, corredata delle altre informazioni richieste, avendo cura di selezionare l'opzione "abilitazione nuovo referente".

  • qualora, invece, si intenda notificare una variazione nei dati del referente già in essere (come, ad esempio, il recapito telefonico o l'indirizzo della sede lavorativa), occorrerà compilare il modulo avendo cura di selezionare l'opzione "variazione dati del referente attuale". Si precisa che per modificare l'indirizzo email, oltre all'invio del modulo, è necessario che il referente proceda anche all'aggiornamento della casella di posta associata alla sua utenza, utilizzando la funzione "Modifica Dati Anagrafici" della sezione INFO UTENTE disponibile sul portale Infostat-UIF.

VARIAZIONE DEI DATI IDENTIFICATIVI DELLA SOCIETA'

Le variazioni relative ai dati anagrafici della società, quali ad esempio variazioni della sede legale o di quella amministrativa, della denominazione o della ragione sociale, dovranno formare oggetto di comunicazione scritta da inoltrare entro 30 giorni mediante posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo uif@pec.bancaditalia.it o con lettera raccomandata all'indirizzo UIF - Banca d'Italia, Largo Bastia 35 - 00181 Roma.

Per quanto riguarda gli intermediari tenuti alla registrazione in Archivio Unico Informatico (AUI) si ricorda che in caso di liquidazione, di procedure concorsuali o in qualsiasi altro evento che comporti la chiusura della società, oltre alla comunicazione ufficiale alla UIF da inviare secondo le modalità precedentemente descritte, occorre registrare la chiusura dei rapporti e trasferire l'Archivio Unico Informatico alla UIF entro i successivi sei mesi, secondo le modalità descritte al punto 13 dell'Allegato 2 - Standard tecnici del Provvedimento per la tenuta dell'Archivio Unico Informatico, pubblicato nella sezione Quadro Normativo - Disposizioni di Vigilanza del sito della Banca d'Italia.


  • Press releases in chronological order, news on important issues for the Bank, the schedule of events, procedures for accreditation for journalists, timetable of statistical publications, photo gallery and video gallery.
  • Click here
  • Communications and media contacts

E-MAIL ALERT AND RSS SERVICES

  • Receive an e-mail with a link whenever the Bank of Italy posts new material on its website (speeches, working papers, press releases, statistics, etc.)

    Subscribe to E-mail Alert service

    RSS (Really Simple Syndication) is a way of distributing web content that permits the publication of new material to be notified automatically on your computer in real time.

    Subscribe to RSS service

Back to top